“Un uomo inquieto alla ricerca di Dio”. È il titolo dell’articolo di Giusi Galimberti pubblicato su Famiglia Cristiana del 19.01.2020. Oltre alla presentazione del progetto “Ho bisogno di credere” – Fellini e il Sacro l’articolo contiene un’interessante intervista a Davide Bagnaresi, docente all’Università di Bologna, e Renato Butera docente all’Università Pontificia Salesiana di Roma.

Per Renato Butera «il suo punto fermo, la persona ancorata con i piedi nella terra della fede, fu Giulietta, che lo aspettò sempre con fedeltà assoluta e dedizione. A lei il regista dedicò il discorso per l’Oscar alla carriera. E resta indimenticabile la sua immagine, ormai malatissima, al funerale di Federico, mentre prega sgranando il rosario».

Davide Bagnaresi annuncia un’interessante scoperta rispetto al luogo di nascita del grande maestro del cinema italiano.